IMMAGINI (Foto e Video) / ALBUM FOTOGRAFICO

Esposizione dei documenti antichi dell'Hospitale della Pieve (a.D. 1134)

  • Esposizione di documenti antichi dell’Hospitale della Pieve (1134) e incontro con la Professoressa Renata Crotti dell’Università di Pavia e Mario Angeleri sul tema: L’Hospitale della Pieve nei documenti dell’Archivio Storico Comunale di Pieve del Cairo. Pieve del Cairo 11 e 12 settembre 2021. Nell’ambito di un ambizioso progetto di valorizzazione dei documenti dell’Archivio Storico Comunale, sostenuto dalla Amministrazione, la nostra Associazione si è fatta carico oltre che della riorganizzazione, classificazione, catalogazione dei documenti antichi, grazie all’encomiabile impegno del vice presidente Carlo Degiorgi, coadiuvato dalle signore Nadia Maietti e Daniela Lombardi e a distanza da Mario Angeleri, anche della organizzazione di due importanti eventi che costituiscono il primo passo comunicativo del progetto stesso. Poiché il fine ultimo è quello di rendere fruibile il ricco Archivio Storico da parte di studiosi e di chiunque voglia cercare di ricostruire il passato di Pieve, i due eventi sono stati finalizzati a coinvolgere il visitatore nel processo di indagine storica. A tale scopo sono stati presentati alcuni documenti significativi relativi all’antico Hospitale della Pieve, fondato da Benzo fu Signorando nel 1134, per il “sostentamento e sollievo dei poveri pellegrini” che passavano da Pieve “per le loro devozioni”. Questi documenti, che vanno dal 1498 a metà Novecento, si sono salvati dal rogo acceso dai Giacobini nel 1799 in piazza Municipale, accanto all’albra dla libartà, perché essendo l’Hospitale una istituzione ecclesiastica, probabilmente si trovavano nell’archivio parrocchiale e non nell’edificio comunale. Ogni documento esposto reca una dettagliata didascalia che aiuta il visitatore a capire e decifrare quanto di interessante è scritto sullo stesso. Il visitatore viene così accompagnato attraverso i documenti alla scoperta di chi abbia fondato l’Hospitale, quando, dove e perché. Alcuni documenti parlano della sua attività di gestione del ricco patrimonio immobiliare, soprattutto terreni e vigne, che il benefattore aveva lasciato come dotazione del pio istituto e dell’attività di ospitalità che si è sviluppata nei secoli. L’attività benefica, gestita dal “ministro” dell’Hospitale, che all’inizio si manifestava con l’accoglienza dei pellegrini (letto e cibo) nella casa di contrada dell’Hospitale (attuale via Benzo) si è modificata nei secoli in forme di elemosina o di assistenza sanitaria attraverso “medicamenti” forniti ai poveri dai due farmacisti di Pieve (Gatti e Marianini) per conto dell’Hospitale. Infine c’è stato un periodo nel quale erano le vedove a beneficiare dei proventi dell’Hospitale. Proventi che sono andati sempre più assottigliandosi a causa dell’erosione del Po, che si portava via i terreni alluvionali, e anche perché molti affittuari non pagavano i pur modesti affitti dei terreni. Di tutto questo i documenti in esposizione parlano al visitatore che, dopo le prime difficoltà di lettura, inizia a divertirsi. Durante l’incontro la professoressa Renata Crotti, medievista dell’Università di Pavia, ha parlato del contesto nel quale è nato l’Hospitale e Mario Angeleri, che già aveva studiato e pubblicato nel 2014 e 2016 saggi sull’Hospitale, ha coinvolto i presenti in un metaforico banchetto in cui i piatti erano i vari documenti esposti, con l’obiettivo di farli degustare uno ad uno. L’esposizione sarà permanente: a disposizione di scolaresche e studiosi. Non mancheranno in futuro altre occasioni di presentazione di documenti dell’Archivio Storico Comunale riguardanti altre tematiche che illustrino il passato di Pieve.

Pieve del Cairo, 11-12 Settembre 2021 - ESPOSIZIONE DI ALCUNI ANTICHI DOCUMENTI DELL’ARCHIVIO STORICO DOMUNALE DI PIEVE DEL CAIRO RIGUARDANTI L’HOSPITALE DELLA PIEVE (A.D. 1134)

  • La Storia è fatta di eventi, comportamenti, fatti avvenuti e registrati da testimonianze verbali, documenti, immagini e oggetti materiali: le cosiddette fonti. Senza le stesse la Storia sarebbe un racconto romanzato zeppo magari di notizie fasulle o poco attendibili e non avrebbe senso. I documenti fanno la storia.

Pieve del Cairo 8 Settembre 2019 - Presentazione libro: "La dove c'era... ora c'è..."

  • Presentazione del 9°libro di Mario Angeleri domenica 8 settembre 2019 alle ore 17 presso la Sala Polifunzionale ex SOMS. Dalle mappe catastali sabaude datate 1760, l'autore ha studiato l'evoluzione storico-urbanistica di Pieve del Cairo. Il risultato è in questo libro. Con l'autore il Sindaco Paolo Ansandri e lo studioso Flavio Romano di Frascarolo.

Pieve del Cairo - 5 giugno 2016: Presentazione Libro "500 anni di vita di alcune comunità della bassa Lomellina riflessi nella storia della loro chiesa (1460-1960)"

  • 5 giugno 2016: chiesa di S. Maria della Consolazione, Pieve del Cairo. Presentazione del libro di Mario Angeleri: “500 anni di vita di alcune comunità della bassa Lomellina riflessi nella storia della loro chiesa”. Patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia e presentazione a cura di padre Filippo Lovison presidente dei professori di Storia della Chiesa.

Pieve del Cairo - 7 Novembre 2015 - Convegno "IL MONDO NELLA MENTE E PIEVE NEL CUORE", il prof.Aldo Pecora

  • Giornata all'insegna della vera cultura, quella cultula con la "C" maiuscola. Un amico, un pievese particolarmente caro a tutti, ricordiamo il professor Aldo Pecora (1928-1985), a trent'anni dalla sua scomparsa. Hanno parlato della parte pievese il dott. Mario Angeleri e della parte tecnica, il professor Franco Farinelli, presidente dei geografi Italiani.

Pieve del Cairo - 13 Settembre 2015: Presentazione libro fotografico: "Sul Filo dei Ricordi"

  • 13 settembre 2015: chiesa di S. Giovanni Battista a Pieve del Cairo. Presentazione del libro fotografico di Mario Angeleri: “Sul filo dei ricordi. 1890-1990 700 fotografie dagli album di famiglia”.

Firenze - 28 febbraio 2015 - 1 marzo 2015, Presentazione del libro "Lomellina ieri 150 anni di emozioni" alle Oblate

  • 28 febbraio 2015 - 1 Marzo 2015: Gita culturale di 2 giorni a Firenze in occasione della presentazione del libro di Mario Angeleri "Lomellina Ieri: 150 anni di emozioni" alla Biblioteca delle Oblate. Serata conviviale al ristorante letterario "Antico Fattore". Visita di Palazzo vecchio con la stanza di Leone X, con spiegazioni a cura di Eugenio Giani.

Pieve del Cairo, 14 settembre 2014: presentazione del libro “Lomellina ieri: 150 anni di emozioni”.

  • Il salone delle feste del castello Beccaria di Pieve del Cairo ha ospitato la presentazione dell'ultimo libro di Mario Angeleri edito dalla nostra Associazione. Gli interventi di Roberto Vaggi e della professoressa Renata Crotti hanno contribuito ad illustrare il valore della ricerca sul nostro passato che l’autore sta portando avanti da diversi anni. In particolare in questo volume sono trattati gli aspetti sociali che hanno caratterizzato la vita nel nostro territorio come la scuola, la devozione popolare, l’associazionismo, gli svaghi, la vita di famiglia ecc. dai primi dell’Ottocento fino alla metà del secolo scorso.

Isola Sant’Antonio, 30 maggio 2014: “Il felice matrimonio tra il vino toscano e la cucina lomellina”.

  • 30 maggio 2014: Isola S. Antonio, ristorante da Manuela: “Il felice matrimonio tra il vino toscano e la cucina lomellina”, cena culturale per i festeggiamenti del Giubileo Pievese con degustazione guidata ad opera del Sommelier Enrico Bolognini.

Firenze, 18 gennaio 2014: presentazione degli atti del convegno: “Leone X: aspetti di un pontificato controverso”

  • 18 gennaio 2014: Biblioteca delle Oblate a Firenze: presentazione degli atti del II Convegno su Leone X, a cura di Mario Angeleri. Relatori: Franco Minonzio, Nicoletta Baldini, Noemi Rubello, P. Filippo Lovison. Saluto di Eugenio Giani.